Appartamento Viale Piave

/ Un restyling che ridefinisce completamente un appartamento tra tradizione moderna e dettaglio contemporaneo

Il progetto di ristrutturazione di questo appartamento in un edificio nel centro di Milano risalente alla fine degli anni ‘50, ha visto la ridefinizione completa della pianta e dell’assetto dell’intero piano.

Il progetto si caratterizza per la sequenza e la struttura dei materiali utilizzati che introducono temi vicini ad un linguaggio che vuole essere un omaggio alla scuola di Albini. L’utilizzo di ceramiche metalli e legni, che reinterpretano in un sapore contemporaneo un linguaggio rivisitato di architetture di quegli anni, ha visto la definizione e il disegno di mobili su misura per l’intero appartamento, caratterizzato dalla sequenza di librerie porte e mobili a parete e non, che caratterizzano e scandiscono il passaggio da una zona all’altra.

Il segno di continuità degli ambienti è dato dal pavimento in rovere sbiancato esteso a tutta la casa tranne nella cucina e nei bagni dove l’utilizzo di ceramiche siciliane, dal sapore contemporaneo, denotano questi ambienti con freschezza e luminosità.

  • Info
    • Location
      Milano
    • Cliente
      Cliente privato
    • Anno
      2010
    • Area
      200
    • Team design
      Filippo Pagliani, Michele Rossi Alice Cuteri
  • Scheda progetto

Foto di: Andrea Martiradonna
Progetti correlati
Arco della Pace
Milano - 2016
Guest House Val Tidone
Pianello Val Tidone (PC) - 2005
Gazelle
2013