Brioni Boutiques

/ L’interior design ispirato ai grandi maestri italiani combina l’eleganza minimale e classica con la contemporaneità

Milano, Roma, Frankfurt, München, Hamburg, Monaco, Berlin, Courchevel, Moscow, New York, Palm Beach, Dallas, Las Vegas, Houston, Hong Kong, Beijing, Tokyo, Singapore, Bangkok, Macau, Seul, Phom Penh, Doha, Jeddah, Santo Domingo, Johannesburg.

Lo Store Concept internazionale del marchio Brioni declina l’eleganza classica maschile del brand attraverso un linguaggio che, prendendo ispirazione dal design italiano dei grandi maestri come Franco Albini, Giò Ponti, Carlo Scarpa e Carlo Mollino, combina eleganza formale e contemporaneità.

Legno cannucciato, ottone e vetro bronzato, marmo eramosa e travertino sono i materiali usati per il rivestimento delle pareti e la pavimentazione che danno agli ambienti un’eleganza minimale e classica, rievocando l’origine del marchio, legata alla città di Roma.

Le aree merceologiche sono sempre sottolineate da zone dedicate, che vivono in continuità stilistica all’interno del negozio. In prossimità dell’ingresso è di solito posizionata l’area dedicata agli accessori, per poi arrivare alle aree dedicate al leisurewear, formalwear, e al taylormade. Nei negozi in cui è prevista, la VIP Room conclude lo spazio ed è pensata per la cura del cliente più esigente.

Lo store di Francoforte in particolare si sviluppa su due piani per un totale di 320 mq: il piano terra ospita la zona leisure con il grande mobile per l’esposizione degli accessori lungo tutta la parete che divide l’ingresso vero e proprio dalla scala che porta al piano superiore, sviluppandosi su tutta l’altezza. La scala è l’elemento architettonico che caratterizza maggiormente lo store di Francoforte. Rompendo la linearità geometrica dello spazio, si sviluppa piegandosi ad angolo acuto tra le due rampe. Al piano superiore si trovano i vani dedicati alle calzature, formalwear e taylormade e l’area privata della vip room.

  • Info
    • Location
      Worldwide
    • Cliente
      Brioni
    • Anno
      2016
    • Area
      Varie metrature
    • Team design
      Filippo Pagliani, Michele Rossi Andros Atzeni, Alexia Caccavella, Alice Cuteri, Andrea Dalpasso, Guido Gazzaniga, Giacomo Geroldi, Irene Nocerino, Leonardo Porciani, Chiara Pretara, Elisa Taddei, Davide Viganò Marinella Ferrari (Graphics) Fabio Calciati (Visualizations)
  • Premi
    • The Plan Award - Menzione speciale nella categoria 'Retail'
    • IDA Awards - Silver Prize nella categoria 'Other Design'
  • Pubblicazioni
  • Scheda progetto
  • Monografia

Foto di: Andrea Martiradonna
Progetti correlati
Flagshipstore Brioni
Milano - 2014
Hermès Boutique
Milano - 2020
Lampsi
2014