Sejong-Si National Design Museum

/ Ripetizione, implementazione e trasformazione: il design parla attraverso l’architettura

Sejong, a un centinaio di chilometri da Seoul, si sta trasformando nella capitale amministrativa della Corea del Sud. Dal 2007, grazie a un masterplan grandioso quanto preciso, sono in corso di trasferimento ministeri, centri direzionali e una serie di musei che diventeranno la Città della Cultura.

In questa cornice si inserisce la proposta di Park Associati per la realizzazione del National Design Museum. Il progetto estremizza le idee di ripetizione e implementazione di un oggetto o di una forma, di cui il design è l’esito.

Nell’area sono previsti altri edifici museali oltre che un centro servizi, uniti in un percorso di corti verdi e passaggi. Il National Design Museum si presenta come l’impronta strutturale esatta di quello accanto, il Museo dell’Architettura e dell’Urbanistica. Una forma semplice e una massa importante dove la facciata e gli esterni sono punti privilegiati per l’intervento.

Il fronte della facciata è mosso e disegnato da pannelli semovibili che cambiano la disposizione a seconda della mostra e ne ospitano la grafica. L’edificio si annuncia con una veste sempre diversa: da totalmente introverso a completamente aperto.

Al piano meno uno, dove si trovano gli ingressi al museo, il volume si appoggia al suolo con una geometria rarefatta che scava in parte la sua base e crea un luogo intimo e riparato, occupato da uno stagno artificiale su cui il volume sembra fluttuare, è il Water Theatre. I colori dell’acqua che si riflettono sul controsoffitto lucido e la folta vegetazione che circonda lo stagno fanno del Water Theatre un luogo speciale, perfetto per la sosta e l’aggregazione. Nello spazio è prevista una gradinata da cui è possibile assistere ad eventi che si svolgono sulla penisola che si estende sull’acqua.

Gli interni sono vasti e liberi da suddivisioni se non indispensabili per adattarsi a diverse configurazioni d’allestimento. Le strutture in legno, i colori scelti per i materiali dei pavimenti e dei controsoffitti conferiscono allo spazio neutralità e purezza, indispensabili per l’esposizione di oggetti e grafiche dai forti connotati visivi.

  • Info
    • Location
      Sejong, South Korea
    • Cliente
      National Agency for Administrative City Construction
    • Anno
      2021
    • Area
      19700 m²
    • Team design
      Filippo Pagliani, Michele Rossi Matteo Arietti (Project Director) Simone Marzorati, Ismail Seleit Marianna Merisi (Landscape) Marinella Ferrari (Graphics) Antonio Cavallo, Mara Nunziante, Xhensila Ogreni, Stefano Venegoni (Visualizations)

Genesi progettuale

Progetti correlati
Telecabina Pila-Couis
Gressan - 2020
Vilnius Concert Hall
Vilnius - 2019
Dynafit Headquarters
Kiefersfelden - 2018